Progetto "Mangiar sano"

Interventi di rafforzamento del sistema di controllo degli alimenti di origine animale

AREA:
Campi profughi Saharawi, Algeria.

CAPOFILA:
VSF – Gruppo Toscana

CONTROPARTI:
Ministero di Salute Pubblica

PARTNER ITALIANI:
AUSL Toscana Centro e Movimento Africa 70

ENTE FINANZIATORE:
Regione Toscana

BUDGET:
61.893,00 €

DURATA:
2 anni (avviato il 25 maggio 2020)

DESCRIZIONE E FINALITÀ:

L’obiettivo generale di contribuire a migliorare lo stato di salute e nutrizionale dei rifugiati saharawi risponde a una strategia che vuole dare una soluzione, sebbene parziale, alla problematica alimentare della popolazione garantendo migliore qualità ai prodotti locali di origine animale.

Le attività previste sono l’attivazione di

  • un piano di controllo delle salmonellosi avicole
  • un programma d’aggiornamento professionale rivolto ai veterinari locali su igiene delle macellazioni e controllo dei prodotti di origine animale con il coinvolgimento degli attori della filiera, le autorità locali e la società civile
  • un programma di promozione dei risultati di progetto e di visibilità

La gallery del progetto

Vuoi aiutarci a sostenere i nostri progetti?