La nostra Storia

Veterinari Senza Frontiere Italia, all’epoca SIVtro (Società Italiana di Veterinari tropicalisti) nacque nel 1991 su iniziativa di un ristretto gruppo di veterinari, agronomi e zoonomi che avevano maturato esperienze professionali nell’ambito della cooperazione internazionale in Paesi in Via di Sviluppo (PVS).

Negli anni successivi alla fondazione SIVtro, VSF Italia modificò il proprio statuto per aprire l’Associazione anche a studenti, giovani laureati e a chi non avesse ancora formato un curriculum professionale e tecnico nel campo della cooperazione veterinaria internazionale.

VSF Italia, associazione riconosciuta come Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS), conta attualmente circa 150 soci ed è sostenuta e co-finanziata da enti pubblici, dalle quote associative annuali e da donazioni/contributi di soggetti privati.

Vuoi aiutarci a sostenere i nostri progetti?